Come ogni anno, anche in questa sesta edizione di Parma 360 Festival, l’Edicola liberty di Piazza della Steccata viene rivestita con un progetto dedicato all’illustrazione contemporanea e ospiterà le opere di Federica Bordoni, con una mostra dal titolo Paesaggi metaforici – Visioni oniriche di luoghi interiori realizzato in collaborazione con Scintille bookclub e illustation.it e con il supporto di Servizievole.

Paesaggi-metaforici-cover
null

FEDERICA BORDONI

FEDERICA BORDONI

Federica Bordoni, in arte Febó, è nata nel 1979. Vive a Trento, dove lavora come graphic designer e illustratrice. Dopo gli studi di grafica all’IDP di Verona si è avvicinata al mondo dell’illustrazione frequentando alcuni workshop tenuti da famosi professionisti del settore.

Le sue illustrazioni, realizzate perlopiù con tecniche digitali, sono caratterizzate da uno stile minimale e onirico, raccontano soprattutto storie e scene di vita quotidiana, in cui realtà e fantasia si mescolano in maniera elegante, surreale e con grande sensibilità cromatica, dando vita a scene in bilico tra i due mondi.

Nelle sue illustrazioni cerca sempre di trasmettere l’essenza di un’idea, sintetizzandola in una metafora visiva.

Le opere scelte per l’Edicola sono fortemente evocative, dei veri e propri paesaggi metaforici, visioni oniriche di luoghi interiori in cui è possibile rispecchiarsi e ritrovarsi.

Federica Bordoni lavora per case editrici, aziende, quotidiani e riviste sia italiani che stranieri, tra i quali: Iperborea, Apple, The Wall Street Journal, The Washington Post, The New York Times, Vanity Fair, Oprah Magazine e molti altri.

Le sue illustrazioni sono state premiate e selezionate per mostre e concorsi nazionali e internazionali.

federicabordoni.com